41 bis_La vita di corte – episodio speciale

Questo episodio è disponibile acquistando il pacchetto di trascrizioni di Pensieri e Parole.

Paolo Veronese, Matrimonio a Cana, dettaglio

In questo episodio speciale parlo della vita di corte. Ci concentriamo soprattutto sul Rinascimento e vediamo come si comportavano, dove vivevano e come si vestivano gli uomini e le donne
nel 1500.

La vita di corte

Molti capolavori della storia dell’umanità sono nati in un posto che si chiamava “corte”. Se pensiamo alle opere
di Botticeli, Leonardo da Vinci, Michelangelo e molti altri abbiamo molti esempi di arte umanistico-rinascimentale. In questo episodio speciale voglio parlare di alcuni aspetti della vita di corte.

Prima di tutto, che cos’è la corte? La corte in origine è la residenza del re dei Franchi. Ha un significato collettivo questo nome, cioè la corte non è solo un posto, una casa, ma anche tutto un insieme di persone che si prendono cura della vita e degli affari di un sovrano.

Questa struttura arriva da un modello che esisteva nel Medioevo e si chiamava curtis. La curtis, nel Medioevo, era un terreno che comprendeva la casa di un padrone e campi intorno. Questi campi erano coltivati da persone del popolo, che potevano essere libere, semilibere o schiave. La corte aveva confini ed era chiusa. L’intero ciclo di produzione e scambio era nel Medioevo dentro alla curtis. Ancora oggi molte città italiane hanno delle mura antiche che delimitano i confini della città, possiamo pensare alle mura come a un confine di quella che era la corte nel passato.

Poi, nel periodo umanistico – cioè nel 1400 più o meno – e poi nel Rinascimento, la corte diventa un grandissimo centro di elaborazione di cultura.

Trovi la continuazione di questo episodio qui.

Impara con il podcast

Trovi qui le trascrizioni, episodi extra e contenuti per praticare vocabolario e grammatica. Impara in modo efficace, divertente e interessante!
Subscribe
Notify of
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Ciao, sono Linda

Questo è lo spazio dove
condivido consigli e curiosità
sulla lingua e la cultura italiana.

Adoro parlare di libri, letteratura
e cinema, ma anche di tradizione
e storia. Adoro passeggiare nella natura e viaggiare. Amo leggere con un tè in mano in compagnia del mio cane e amico, Elvis.

Vorresti leggere di un argomento
particolare? Entra in contatto
con me! Sono sempre contenta
di ricevere consigli, commenti e
suggerimenti.

Qui gli altri episodi:

Pensieri e Parole non ha pubblicità. Se ti piace il progetto e vuoi sostenerlo puoi considerare di offrirmi un caffè (ovviamente se ti va e secondo le tue possibilità)

Pensieri e Parole is free of advertisement. If you like the project and would like to support it, you can consider buying me a coffee (if you feel like, of course).